Mamma mia Titti, ma che fine hai fatto?!




Ma buongiorno!
Chissà se ci siete ancora a leggermi o se vi siete scordati di me...beh, non avreste certo tutti i torti, dato che sono sparita per tantissimo tempo!
È che a volte la vita ti risucchia in un turbinio di eventi meravigliosi e terribili, che si intrecciano e ti lasciano sospesa a cercare un equilibrio forse impossibile...
Comunque sono ancora qui, mamma con le occhiaie perenni e cuoca con il forno rotto, ma con tanta voglia di scrivere e sperimentare nuovi piatti.
Cercherò ancora una volta di tenere in vita questo giardino che è il mio blog, a cui non ho mai smesso di pensare... certo il tempo è proprio poco, ma ci tengo troppo per lasciarlo inaridire!
Le ricette forse non saranno delle più elaborate e le foto lasceranno un po' a desiderare, ma ce la metterò comunque tutta!
Grazie a tutti coloro che sono passati di qui ed hanno frugato tra le mie pagine durante questa lunghissima pausa, chiedendosi che fine avessi fatto!
A presto!!


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

3 commenti:

Merisi in Vienna ha detto...

Bentornata (lo spero tanto)!!!

Stavo viaggiando nei mesi di ottobre e novembre, per cui non ho visto fina a oggi il tuo segno di vita. Spero che to stia bene e non vedo l'oro di "leggerti" di nuovo.

Abbraccione,
Merisi

accantoalcamino ha detto...

Che bella sorpresa Titti, sono passata spesso a vedere se ci fossero "novità" però,siccome sei "Titti giramondo" ho pensato che ti eri stancata del blog, invece era "altro" a tenerti lontana. Congratulazioni e dacci un segno. Un abbraccio mamma co le occhiaie :-)Auguri cari.

Conservazione cordone ombelicale ha detto...

Grande blog, verrò di nuovo qui!
La ricetta è incoraggiante, sembra grande!

Posta un commento