Ricettina per il weekend: Torta alle prugne con briciole croccanti




Ciao cari!

Oggi vi presento una ricettina molto tipica per i paesi di lingua tedesca: si tratta di una torta con prugne fresche (spesso la trovate nella versione con le albicocche), ricoperta di quello che qui chiamano "Streusel" (pronunciato "stroisel"), ovvero un composto di burro freddo, farina e zucchero, che va sbriciolato e cotto insieme alla torta, diventando poi piacevolmente croccante.

Ingredienti per lo Streusel:
- 80 gr. di burro freddo
- 100 gr. di farina
- 60 gr. di zucchero
- 1 pizzico di sale
- un po' di cannella

Mettete in una terrina gli ingredienti e lavorate quindi il composto con le mani, sbriciolandolo per bene.


Ponete quindi lo Streusel in frigorifero e nel frattempo dedicatevi alla preparazione della base alle prugne.

Ingredienti per la base alle prugne:

- 250 gr, di prugne fresche
- 75 gr. di burro ammorbidito
- 50 gr. di zucchero di canna
- 2 uova intere
- 100 gr. di farina
- 90 gr. di farina integrale
- 50 ml. di latte
- 1 cucchiaino e 1/2 di lievito vanigliato
- la scorza gratuggiata di un limone non trattato
- 1 pizzico di sale

Preriscaldate il forno ventilato a 180°.
In una terrina capiente montate il burro e lo zucchero con uno sbattitore elettrico.
Aggiungete quindi le uova intere, il latte, il pizzico di sale, la buccia di limone, le due farine e per ultimo il lievito. Otterrete un composto denso e colloso, che andrete a spalmare con un cucchiaio in una teglia precedentemente imburrata ed infarinata (io ho usato una teglia da 22 cm. con cerniera).
Dedicatevi ora alle prugne, lavatele bene e tagliatele a metà.
Sistemate le prugne sulla base precedentemente stesa, con la parte interna verso l'alto.



A questo punto recuperate lo Streusel dal frigorifero e sbriciolatelo in maniera omogenea sulla vostra base di prugne.


Ponete il tutto nel forno preriscaldato per circa 30-35 minuti, controllando che la crosta di Streusel sia ben dorata.
Trascorso il tempo di cottura, lasciate come sempre la torta nel forno spento una decina di minuti, prima di tirarla fuori.
Vi consiglio assolutamente di gustarla tiepida, rende molto di più...se poi ci aggiungete come accompagnamento una pallina di gelato alla vaniglia ed una spolveratina di cannella, beh, vedrete!!



P.S. naturalmente potete sostituire le prugne con altra frutta, per esempio albicocche o mele tagliate a fettine!

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

8 commenti:

Lalu ha detto...

che delizia questa torta!!! Grazie de esserti iscritta al mio blog, adesso ti leggo anch'io...
Buon inizio di settimana!!!
Baci

NIGHTFAIRY ha detto...

dev'essere divina!!!

Xian ha detto...

Devo assolutamente provare la versione con le mele!! Una variante croccante della solita torta di mele un po' noiosa...

anna ha detto...

Mi tenta molto!
Provo a farla con i kaki!

Xian ha detto...

L'ho fatta!!! Con pere e cioccolato! Quell'impasto un po' croccante sopra è proprio una meraviglia!!!

Titti Giramondo ha detto...

Xian: la prossima volta la fai quando ci sono anch'io, così la assaggio!!
Anna: mi raccomando, fammi sapere com'è venuta poi!
Baci

anna ha detto...

E' venuta buonissima e bellissima!
Per evitare che con i kaki fosse troppo dolce, ho sostituito il latte con il succo di limone.
Grazie della bella ricetta!

Bietolin@ ha detto...

Che ricetta meravigliosa, l'ho provata, è davvero buonissima, me ne sono proprio innamorata, pensa che la rifaccio anche stasera!!!
Se ti va la trovi qui: http://bietolinaincucina.blogspot.it/2012/10/torta-di-susine-streusel.html

Posta un commento