Rabarbarodipendenza: torta con rabarbaro e cocco / Rhabarbersucht: Kokos-Rhabarber-Kuchen





Ebbene sì...non ne posso proprio più fare a meno...ed ho trascinato nella mia dipendenza anche il mio uomo...mi chiamo titti e sono rabarbarodipendente...
Venerdì scorso al supermercato non ho trovato l'oggetto del mio desiderio ma non mi sono arresa, ho continuato la mia ricerca e finalmente sabato mi son portata a casa il mio cespo rosso fuoco...complici della mia crescente passione sono le ricette della cara Karen Barnaby, che sembra proprio condividere con me e la mia metà l'ammirazione per il rabarbaro!
Ieri mi sono cimentata nella preparazione di questo dolce che all'interno è fresco e morbido, mentre sopra è croccantino e leggermente caramellato...che dire...verrà fulminato come sempre nel giro di un paio di giorni ;)

Ingredienti (per una tortiera a cerniera di 23 cm. di diametro):

per la crosticina al cocco:
-100 gr. di zucchero di canna
- 30 gr. di burro morbido
- 50 gr. di cocco grattugiato
- mezzo cucchiaino di cannella

per la torta:
- 240 gr. di rabarbaro
- 200 gr. di zucchero di canna
- 1 cucchiaino di bicarbonato
- 85 gr. di burro morbido
- 300 gr. di farina 00
- 1 uovo bio
- 240 ml. di latticello (oppure 120 ml. di latte e 120 ml. di yoigurt bianco)

Tagliate il rabarbaro a cubetti di circa 1 cm. di lato, spolveratelo con 2 cucchiai (presi dai 200 gr.) di zucchero di canna e metttelo da parte.

In un'altra ciotolina mescolate i 100 gr. di zucchero di canna, 30 gr. di burro, la cannella ed il cocco grattugiato, lavorate il tutto con le mani fino ad ottenere una miscela omogenea e "briciolosa". Mettete da parte.

Preriscaldate il forno (sopra e sotto, non ventilato) a 180°.
Imburrate ed infarinate la vostra tortiera.

Mescolate la farina ed il bicarbonato in una piccola terrina.
In una seconda terrina, capiente, montate con lo sbattitore il burro con lo zucchero rimasto, fino a renderlo cremoso; aggiungete l'uovo ed il latticello continuando a mescolare.
Versate quindi la miscela di farina e bicarbonato, sempre mescolando.
Aiutandovi con una spatolina, incorporate il rabarbaro e l'eventuale succo che si è formato.
Versate l'impasto nella tortiera e cospargetelo con il cocco zuccherato, in modo omogeneo.
Infornate e cuocete per circa 50 minuti (fate la prova stuzzicadente prima di spegnere il forno).
Lasciate raffreddare completamente prima di servire.



Deutsche Version



Mein Name ist Titti und ich bin Rhabarbersüchtig...eheheh
Ich muss aber sagen, dass die Rezepte von Karen Barnaby keine Hilfe sind, wenn man sich von dieser Sucht entgiften will!
Dieser Kuchen ist einfach fantastisch, weil er eine perfekte Harmonie zwischen Konsistenzen kreiert: drinnen ist der Kuchen weich, fruchtig und frisch, und oben ist er knusprig, buttrig und Karamelartig.


Zutaten (für eine Springform vom 23 cm. Durchmesser):


für die Kokoskruste:
-100 g. Rohrzucker

- 30 g. weiche Butter

- 50 g. Kokosraspel

- 1/2 TL Zimt


für den Teig:

- 240 g. Rhabarber (in 1 cm. dicken Würfeln geschnitten)

- 200 g. Rohrzucker

- 1 TL Natron

- 85 g. weiche Butter

- 300 g. Universalmehl
- 1 bio Ei

- 240 ml. Buttermilch


Den Rhabarber mit 2 EL Rohrzucker (von den 200 g.) in eine Schüssel geben, gut mischen und zur Seite stellen.


In einer zweiten Schüssel Kokosraspel, 30 g. Butter, 100 g. Rohrzucker und Zimt mit den Händen mischen und zur Seite stellen.


Den Ofen vorheizen (180° Ober- und Unterhitze).

Eine Springform befetten und bemehlen.


In einer kleinen Schüssel Mehl und Natron mischen.

In einer zweiten, großeren Schüssel Butter mit restlichem Zucker mit Hilfe des Handrührgeräts montieren. Unter ständigem Rühren zuerst Ei und Buttermilch, dann auch die Mehlmischung dazugeben.

Rhabarberstücke unterheben und Teig in die Form ausgießen; Kokos-Butter-Brösel darauf verteilen.


Kuchen ca. 50 Minuten backen (bevor man den Ofen ausschaltet, mit dem Zahnstock kontrollieren, dass der Kuchen auch in der Mitte durch ist).
Kuchen komplett auskühlen lassen und servieren.

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

6 commenti:

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ma lo sai chenn ho mai provato i dolci con il rabarbaro o meglio nn ho mai mangiato il rabarbaro!!nei dolci inglesi è spesso presnete e mi incuriosisce moltissimo....ok vado alal ricerca anch'io e provo questa torta che deve essere deliziosa!!!bacioni imma

Lilly ha detto...

Anche io sono rabarbaro-dipendente!Ne ho viste di ricette, ma come questa no.Apena riesco la facio anche io!Grazie.

Ambra ha detto...

Io non amo il rabarbaro ma vedendo questa torta mi sa che gli do un'altra possibilità!!!Bacio

pagnottella ha detto...

Voglio provare anch'io ad esser rabarbaro dipendente! Ma non conosco ancora il suo sapore!!!
La torta ha un aspetto invitante...

La Titti ha detto...

@Imma+Pagnottella: vedrete che vi piacerà...almeno, io e il mio uomo lo troviamo fantastico!
@Ambra: anche il rabarbaro si merita una seconda chance...fammi sapere se lo provi!
@Lilly: un caloroso benvenuto nel club allora ;)

accantoalcamino ha detto...

Finalmente ho "creato" con il rabarbaro, ne ho messo un pò in congelatore..la mia pianta sta diventando bella grandina, ne avrò per un pò, ciao :-)

Posta un commento